Latest Posts

0

Il Cavaliere oscuro - Il Ritorno Streaming Ita

Walter M. Sanders martedì 5 marzo 2013 , ,
Streaming estratto direttamente dal Blu Ray!

Trama

Sono passati otto anni da quando Batman è svanito nella notte, trasformandosi in quell’istante da eroe a fuggiasco. Prendendosi la colpa della morte del procuratore distrettuale Harvey Dent, il Cavaliere oscuro ha sacrificato tutto per ciò che lui e il Commissario Gordon speravano fosse un bene superiore. Per un po’ di tempo la bugia ha funzionato, in quanto l’attività criminale a Gotham City è stata schiacciata dal peso del Dent Act, una legge anti crimine. Ma tutto cambierà con l’arrivo di una astuta ladra con uno strano piano in mente. Molto più pericoloso, comunque, è l’arrivo di Bane, un terrorista mascherato i cui spietati piani per Gotham portano Bruce a uscire dal suo esilio auto-imposto. Ma anche se indossa nuovamente il mantello e il cappuccio, Batman potrebbe non essere abbastanza forte per fermare Bane

Info

Titolo: Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno
Titolo Originale: The Dark Knight Rises
Uscita al Cinema: 29/08/2012
Regia: Christopher Nolan
Genere: Azione, Thriller, Fantasy
Paese: USA 2012
Attori: Christian Bale, Gary Oldman, Morgan Freeman, Michael Caine, Tom Hardy, Anne Hathaway, Juno Temple,Joseph Gordon-Levitt, Marion Cotillard, Matthew Modine, Tom Conti, Alon Aboutboul, Ben Mendelsohn,Burn Gorman, Daniel Sunjata, Aidan Gillen, Sam Kennard, Nestor Carbonell, Brett Cullen, Reggie Lee

Trailer

Link per lo streaming

Parte1 Parte2
extra tag: Batman il cavaliere oscuro il cavaliere oscuro il ritorno Christopher Nolan
0

Approfondimento: Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno, Il Protagonista

Walter M. Sanders lunedì 4 marzo 2013

Christian Charles Philip Bale (Haverfordwest, 30 gennaio 1974) è un attore britannico. Conosciuto principalmente per le sue interpretazioni di American Psycho, Batman Begins, The Prestige, Il cavaliere oscuro e Il cavaliere oscuro - Il ritorno, Bale è anche noto per la sua versatilità come attore, compresa anche l'abilità di parlare i vari dialetti della lingua inglese e dell'americano, la disponibilità a perdere o acquisire peso (in particolare per L'uomo senza sonno, Batman Begins, L'alba della libertà e The Fighter), generalmente per impersonare al meglio il personaggio interpretato. Prima di ottenere il successo nel ruolo di Batman, Bale era molto attivo nell'industria cinematografica indipendente.
Bale divenne celebre all'età di 13 anni per il ruolo del protagonista nel film di Steven Spielberg L'impero del sole (1987), in cui comparve nei panni di un ragazzo che, separato dai suoi genitori, si ritrova in un campo d'internamento giapponese durante la seconda guerra mondiale.
Da allora, ha interpretato una gran quantità di ruoli. Entertainment Weekly lo ha nominato "Top 8 Most Powerful Cult Figures of the Past Decade" (tra le prime 8 figure cult più importanti nella passata decade) e descritto come "Most Creative People in Entertainment" (persona più creativa nello spettacolo) dopo la sua interpretazione in American Psycho.
Nel 2007 è stato votato dagli utenti di IMDb come miglior attore sotto i 40 anni. L'attore ha ottenuto un grande successo e ottime critiche per l'interpretazione di Batman nella pellicola del 2005 Batman Begins, accanto a Michael Caine e Morgan Freeman. Ha vestito nuovamente i panni del supereroe per i due sequel; Il cavaliere oscuro del 2008 e Il cavaliere oscuro - Il ritorno. Nel 2008 ha assunto il ruolo di John Connor, capo della resistenza contro le macchine nel quarto episodio della saga di Terminator, Terminator Salvation. Nel 2010 ha interpretato il pugile Dicky Eklund in The Fighter, parte, questa, che gli è valsa altre critiche positive e numerosi riconoscimenti, tra cui l'Oscar al miglior attore non protagonista 2011.

Nel 2005 il regista Christopher Nolan scelse Bale tra i vari contendenti per la parte di Bruce Wayne/Batman nel quinto adattamento cinematografico dedicato al supereroe della DC Comics dichiarando che l'attore possedeva esattamente l'equilibrio tra l'oscurità e la luce che stavano cercando per il personaggio.Bale diventò così il quinto attore ed il primo non americano ad interpretare il ruolo di Batman e smentì seccamente le voci che lo vedevano il lista per il ruolo di Robin nel film di Joel Schumacher Batman Forever del 1995. Entrare nel personaggio di Batman fu un lavoro faticoso per Bale che aveva a disposizione solamente sei mesi per ricostruire il possente e muscoloso fisico dell'Uomo Pipistrello dopo la fine delle riprese de L'uomo senza sonno.
L'attore intraprese così una massacrante trasformazione fisica con l'aiuto del personal trainer Efua Baker. A soli due mesi dal casting per il ruolo, riuscì ad aumentare il suo peso di circa 26 chili grazie all'assunzione di alimenti ricchi di carboidrati come pasta e pane. Dopo aver ottenuto la parte e consigliato e seguito sempre da Baker, Bale riuscì ad aumentare ancora di 18 chili e cominciò ad allenarsi mettendo massa muscolare con sessioni di peso per tre ore al giorno.
Dopo aver ottenuto il ruolo, per comprendere il personaggio di Batman, l'attore lesse diversi volumi del fumetto e durante la promozione del film e nelle interviste accentuava l'accento americano per evitare che il pubblico si confondesse sul fatto che il nuovo Batman avesse un'inflessione britannica. Batman Begins uscì nelle sale cinematografiche il 15 giugno 2005 con la totale approvazione della critica[64] e del pubblico. Nolan venne applaudito per aver creato un film più tradizionale rispetto agli episodi precedenti di Tim Burton (Batman del 1989 e Batman - Il ritorno del 1992) e di Joel Schumacher (Batman Forever del 1995 e Batman & Robin del 1997) avendo optato per effetti speciali live action, in un periodo in cui la grafica computerizzata era economica e accreditata. Il cast venne molto apprezzato ma Bale fu il più acclamato per aver davvero creato un perfetto ritratto di entrambi i personaggi; Batman e Bruce Wayne. Quest'interpretazione valse all'attore il premio Saturn Award come miglior attore 2005 e il premio Best Hero al MTV Movie Awards 2006.
Batman Begins fu un campione d'incassi in patria e in tutto il mondo per la Warner Bros., costato approssimativamente 135.000.000 dollari di produzione incassò in America la cifra di 205.343.774 dollari e 167.366.241 dollari nel resto del mondo, arrivando ad un totale di incasso di 372.710.015 dollari. Grazie al successo del primo capitolo, Bale rivestì nuovamente il ruolo di Batman anche nel seguito Il cavaliere oscuro del 2008 sempre diretto da Nolan.
Nel 2008 Bale si calò nuovamente nei panni di Batman nel film campione d'incassi Il cavaliere oscuro. L'attore rimase molto legato al personaggio che interpretò nelle due riedizioni del supereroe e riscosse critiche positive da molte testate giornalistiche. Riguardo Batman, l'attore dichiarò in un'intervista rilasciata a Coming Soon Television:
« Alla gente non piace ammettere di avere un lato cupo, un lato oscuro, mentre invece dovrebbero farlo. Di conseguenza è estremamente affascinante vedere qualcuno che invece combatte con il suo lato oscuro. Questo Batman ha un'estrema propensione alla violenza, ha un forte desiderio di vendetta ma dall'altra parte è dotato di un forte altruismo, un sentimento che vuole coltivare in onore dei suoi genitori. »
Il cavaliere oscuro ebbe un budget di 185.000.000 di dollari e incassò solo in America 533.345.358. Nel resto del mondo incassò 468.576.467, per un totale di 1.001.921.825 di dollari diventando uno dei più grandi successi mai realizzati.
Fonti: Wikipedia

0

Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno Streaming Ita: Il Regista

Walter M. Sanders
Christopher Nolan nasce a Londra da padre inglese e madre americana. Ha trascorso la sua infanzia tra Londra e Chicago, infatti ha entrambe le cittadinanze. Da bambino si era dimostrato molto portato per la fotografia e per la realizzazione di piccoli cortometraggi.
Nolan ha due fratelli: il fratello minore Jonathan, con cui collabora durante la realizzazione di sceneggiature per i suoi film, e Matthew, arrestato nel 2009 con l'accusa di omicidio (accusa poi annullata).
Nel 1989 Nolan, alle prime armi, riesce a far proiettare il suo primo corto sul canale americano PBS. In seguito alla partecipazione al Cambridge Film Festival e alla realizzazione di Larceny e Doodlebug, Nolan conosce Emma Thomas, una produttrice cinematografica che diventerà successivamente la sua futura moglie e con la quale avvierà anche un importante sodalizio artistico. Insieme a quest'ultima, inoltre, Nolan fonda la compagnia di produzione cinematografica Syncopy Films. Attualmente la coppia vive a Los Angeles con i loro tre figli.
Dopo aver incontrato Emma Thomas Nolan scrive e dirige il suo primo film: Following, un noir girato in bianco e nero a bassissimo costo. La prima pellicola diretta da Nolan vince vari premi in diversi festival cinematografici, conquistando anche una calorosa accoglienza da parte della critica.
Un anno dopo, nel 2000, Nolan dirige Memento. La storia di questo film è tratta da un racconto breve scritto del fratello Jonathan. Come dichiarato dal regista, però, durante lo sviluppo del film, la trama è stata modificata leggermente rispetto alla versione cartacea. La produzione di Memento cominciò nel 1997, ma ricevette il via solo successivamente con il consenso di Aaron Ryder, uno dei dirigenti della Newmarket Films, il quale rimase enormemente colpito dell'idea di Nolan. Alla sua uscita nelle sale, Memento riceve ottime critiche e un buon incasso al botteghino, mentre Nolan ottiene due nomination per la migliore sceneggiatura ai Golden Globe e all'Oscar e diversi premi.
Nel 2002 Nolan dirige un nuovo film: il regista e produttore Steven Soderbergh, rimasto colpito da Memento, gli affida la regia di Insomnia, remake hollywoodiano di un thriller psicologico norvegese, che vede Al Pacino alle prese con un Robin Williams che per la prima volta è nel ruolo del cattivo; accanto ai due protagonisti recita anche Hilary Swank. Anche questo film viene accolto in maniera positiva dalla critica, tanto che dal film viene tratto un romanzo scritto da Robert Westbrook e pubblicato nello stesso anno.
Il successo internazionale arriva nel 2005 con l'uscita di Batman Begins, nuova trasposizione cinematografica del fumetto Batman basata su una nuova versione del personaggio rispetto al passato. Con questo film, Nolan riadatta il franchise di Batman ai giorni nostri e con temi più realistici, in modo da creare un deciso stacco dai primi due capitoli diretti da Tim Burton e Joel Schumacher. Il film ottiene un buon incasso al botteghino e la totale approvazione della critica.
Nolan gira nel 2006 The Prestige e, successivamente, nel 2008, realizza un nuovo film di Batman, intitolato Il cavaliere oscuro. Quest'ultimo ottiene un successo strepitoso, tanto da essere considerato da molti «il miglior film fatto su Batman» e «il più importante film supereroistico di tutti i tempi».
Grazie al successo de Il cavaliere oscuro, Nolan ha l'opportunità di cominciare le riprese di Inception, film al quale stava lavorando ai tempi di Memento. Anche questo film ottiene un grandissimo successo sia di pubblico che di critica, e riceve diversi ricoscimenti prestigiosi.
Successivamente, Christopher Nolan viene assunto come produttore esecutivo del reboot su Superman intitolato L'uomo d'acciaio, e porta a termine la sua saga personale su Batman dirigendo il terzo e ultimo episodio, Il cavaliere oscuro - Il ritorno.
Fonti: Wikipedia